L’ascesa silenziosa nella valle mistica

E’ decisamente un’escursione che vale la pena fare, considerati gli alti livelli di panoramicità e di ritorno emotivo dovuti alla bellezza naturalistica ed al significato mistico/religioso a cui la valle intera e la regione è legata. Non dimentichiamo che questa meravigliosa Abbazia ed i relativi eremi sono posizionati nel cuore di un territorio che annovera luoghi estremamenti importanti per la spiritualità come San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo, la Basilica di Siponto e l’Abbazia di San Leonardo in lame a Manfredonia e San Giovanni Rotondo.

Il percorso è straordinariamente ricco di vedute panoramiche sulla valle, la natura non fa venir meno nessuno dei suoi migliori aspetti, se solo pensiamo alla frequenza con cui è possibile avvistare falchi e rondini, oppure incrociare una tra le 90 specie di orchidee che qui trovano il loro migliore habitat.

A livello storico e spirituale la valle e l’apice della montagna tempestano di spunti rilevantissimi il visitatore, eremi e grotte ricavate nella porosa roccia calcarea riporteranno indietro le lancette di secoli. Questi siti fanno risalire le loro origini al 600 e 700 e sono totalmente integrati nel sistema eremitico dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano, un vero e proprio villaggio silenzioso incastonato nella roccia.

Da non dimenticare uno degli aspetti più ‘instagrammabili’ dell’escursione che è la panoramicità. La vallata e soprattutto l’Abbazia si affacciano sullo scenario del Golfo di Manfredonia e oltre, in direzione del tavoliere e dei rilievi lucani.

PROGRAMMA

ore 09:00
Incontro con i partecipanti. Partenza

ore 13:00
Rientro al meeting point

COSA È INCLUSO
  • Accompagnatore naturalistico in lingua italiana/inglese
  • Cestino da viaggio (n. 01 acqua da 500 ml- barretta)
  • Assicurazione
DOVE

Meeting Point: Regiohotel Manfredi - Manfredonia

DA RICORDARE

Experience garantita privata con un minimo di 4 persone
Escursione con livello di difficoltà medio/alta, adatta ad adulti

Su richiesta:
Transfer A/R struttura alberghiera - meeting point
Altri giorni

Per maggiori informazioni su termini e condizioni, clicca qui

Abbigliamento e Equipaggiamento
Abbigliamento a cipolla e traspirante
Evitate di sudare, i colpi di vento possono essere pericolosi
Scarpe da trekking, da ginnastica, possibilmente non con suola liscia
D’estate un cappellino è molto consigliato, d’inverno un copricollo
Giacca a vento leggera impermeabile in caso di pioggia

Alimentazione
Pranzo a sacco con proprio cibo
Sempre vitale l’acqua o bevande dissetanti (non troppo zuccherate, meglio integratori salini per la compensare la sudorazione)
Per il cibo va bene qualsiasi cosa, evitare i grassi, suggeriti frutta in guscio, barrette, frutta, crackers e fette di pane al farro.
Ricordarsi comunque di non esagerare nella quantità, la priorità è per l’acqua.
Ricordarsi di non disperdere i rifiuti nella natura, portare con se’ un sacchetto (possibilmente biodegradabile) per raccogliere i rifiuti.

Consigli Veloci
Comincia piano, vai tranquillo, non ci corre dietro nessuno.
Controlla il meteo e scegli il tuo abbigliamento in relazione a questo
Prepara lo zaino senza esagerare
Non lasciare tracce
Racconta il tuo viaggio condividendo foto e raccontarlo su pagina FB Tedi Tour Operator

Per maggiori informazioni su termini e condizioni, clicca qui

QUANDO

Giovedì e Sabato