Da oggi ogni domenica alle ore 9.30 e alle ore 16.00 presso l'Oasi Lago Salso saranno organizzate due escursioni guidate 

(a pagamento: 5€ adulti e 3€ bambini (dai 6-12 anni).

Non è obbligatoria la prenotazione, ma si è importante essere puntuali.

L'escursione non è impegnativa e possono tranquillamente partecipare tutti dai bambini agli adulti.
Ci saranno delle Guide naturalistiche che vi accompagneranno lungo tutto il percorso e vi daranno informazioni sul territorio e vi supporteranno nell'osservazione degli uccelli utilizzando strumentazione ottica come binocoli e cannocchiali.

Si consiglia di indossare abbigliamento adatto al clima della giornata (es.: cappellino e creme solari se il sole è forte), acqua, scarpe comode e eventualmente binocolo e/o fotocamera.

INFORMAZIONI:
E: info@oasilagosalso.it
C: 3485304591

APPROFONDISCI
L'Oasi Lago Salso è un'area di circa 1000 ettari formata per circa metà una zona umida con un fitto canneto alternato a specchi d'acqua aperta e per la restante metà da terreni agricoli coltivati ad agricoltura biologica.
La zona umida è il risultato di opere dapprima di bonifica e poi di canalizzazione dei torrenti Cervaro e Candelaro, mediante la realizzazione di vasche di colmata.
E' costituita da tre vasche arginate: da ovest verso est troviamo la Valle Alta, la Valle di Mezzo e la Valle Bassa o lago Salso (quest'ultima porzione è più profonda rispetto alle altre due vasche). La profondità media delle acque delle prime due vasche è infatti normalmente sotto il metro a seconda del livello stagionale e delle esigenze gestionali, mentre il lago Salso è compreso tra 50 e 150/170 cm.

L'Oasi Lago Salso è un parco affiliato al WWF.

Oltre ad essere un'importantissima zona umida per lo svernamento e nidificazione di molte specie di uccelli acquatici, l'Oasi Lago Salso è un luogo che ben si presta all'effettuazione di visite guidate e all'accoglienza dei visitatori, comprendendo un'area attrezzata per la sosta e il pic-nic, un centro di educazione ambientale per le scuole, ricco di proposte ed eventi ricreativi ed il Centro Fauna Selvatica del Parco Nazionale del Gargano, gestito dal Centro Studi Naturalistici per conto dell'Ente Parco.